Qual è la differenza tra i dischi fibrati e i dischi lamellari? – Ferramenta Casalinghi Gerolina

ASSISTENZA VIA WHATSAPP AL 0165764254



Qual è la differenza tra i dischi fibrati e i dischi lamellari?

Pubblicato da Milena Pieiller il

Trattiamo principalmente due tipologie di dischi adatti alla levigatura, i dischi fibrati e i dischi lamellari, e spesso ci chiedete quali siano le differenze tra i due. Vediamo in breve quali sono le caratteristiche di queste due tipologie di dischi e quale usare a seconda del lavoro da eseguire.

 

I DISCHI FIBRATI

I dischi fibrati vulcanizzati sono dei dischi circolari abrasivi realizzati con un materiale in fibra vulcanizzata e rivestito con resina sintetica e grano abrasivo. Vengono utilizzati con un apposito supporto, chiamato platorello, su delle smerigliatrici angolari, e possono essere utilizzati per levigare vari tipi di materiale. Noi trattiamo i dischi al corindone, indicati per la levigatura di legno, legno duro, legno morbido, metallo e carrozzeria. L'applicazione dei dischi fibrati va dalla sgrossatura alla finitura della superficie, a seconda della grana utilizzata.

I principali vantaggi di questo tipo di dischi sono l'elasticità del supporto, la buona adattabilità, ma sono soprattutto il prezzo, che è più basso. Le note negative dei dischi fibrati sono invece la durata di servizio minore rispetto ai dischi lamellari ed il fatto di essere più sensibili alla temperatura e soprattutto all'umidità.

 

I nostri dischi fibrati li trovi qui 👉🏼 Disco abrasivo flessibile per smerigliatrice

 

 

 

I DISCHI LAMELLARI

I dischi abrasivi lamellari o radiali, sono costituiti da delle lamelle di tela abrasiva che poi sono incollate su un supporto di nylon. Vengono applicati su delle smerigliatrici angolari portatili senza necessità di ulteriore supporto. Possono essere realizzati in diversi tipi di materiale; noi trattiamo i dischi all'ossido di zirconio, indicati per la levigatura di acciaio inox, metallo,
alluminio, metalli non ferrosi e ghisa
. Sono meno elastici e adattabili rispetto ai dischi fibrati, ed hanno anche un costo maggiore. Ma sono più resistenti nel tempo, perché le lamelle di tela abrasiva si consumano in modo graduale e uniforme durante la lavorazione.

In questo modo si riduce anche il surriscaldamento dei pezzi e l'intasamento della tela, così c'è un vantaggio sia per il grado di finitura che per i tempi di lavoro. Sono poi più resistenti alle temperature e all'umidità rispetto agli altri dischi. Visto che hanno una notevole velocità di rotazione, le lamelle si sollevano dal supporto in nylon, in questo modo il contatto con il pezzo da levigare avviene in modo delicato e del tutto privo di vibrazioni. In questo modo si riduce anche la rumorosità e quindi migliora anche la condizione di lavoro. Anche per i dischi lamellari c'è la possibilità di scegliere il tipo di grana, che varia da fine, a media, fino a grossa, a seconda del lavoro da eseguire.

 

I nostri dischi fibrati li trovi qui 👉🏼 Dischi abrasivi lamellari d. 115